shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0.00
View Cart Check Out

Single Blog Title

This is a single blog caption

UNA SECONDA GIORNATA DA INCORNICIARE PER LE UNDERDOGS: EFFICACI, COESE ED AFFAMATE DI VITTORIA.

Era la seconda giornata di campionato per entrambi gli schieramenti che si sono fronteggiati domenica sotto un sole quasi primaverile al campo sportivo Boiardi di Massa ed entrambe le squadre erano a secco di vittorie.

Il branco aveva voglia di mostrare il suo valore, e così è stato, con un secco 0 – 25 che non ha lasciato dubbio alcuno.

La fame di rivincita delle Underdogs si è fatta sentire già dall’inizio del match e sono bastati dieci minuti per il primo TD che porta la firma del neo quarterback Costanza Alberighi che su una corsa di 40 yards è andata a segnare il primo dei quattro TD della partita.

E’ però dopo l’half time che l’attacco bolognese ha apportato le modifiche necessarie alle sue strategie ed ha iniziato a mettere in seria difficoltà la difesa avversaria con giochi di passaggi e corse esterne andando a segnare altri 3 touch down: uno su pass di Nausicaa dell’Orto nel terzo quarto poi trasformato nuovamente dal quarterback Alberighi, e due su corsa nell’ultimo quarto di Chiara Mingozzi edAdriana Spina; quest’ultima al suo primo campionato di football americano.

L’offensive coordinator Francesco Muzzioli esprime la sua soddisfazione riguardo al lavoro dell’offense dopo la prestazione decisamente sottotono della prima partita: “abbiamo chiesto alle nostre giocatrici una prova sia di carattere che di gioco espresso ed abbiamo ricevuto le risposte che ci aspettavamo. La miscela di giocatrici esperte e meno esperte ma con tanto entusiasmo sta diventando finalmente un punto di forza e non di debolezza”. E aggiunge “sento di fare i complimenti alla rookie Spina, autrice del suo primo TD, e al mio QB Alberighi, che ha iniziato ad esprimere ciò che vale”.

L’ottima prestazione dell’attacco non oscura però la performance della difesa che soprattuto grazie alla Dline, “coesa e feroce” nelle parole di Coach Chiusi, ha rotto il gioco delle avversarie permettendo poche chiusure di down e lasciando le avversarie a secco di punti. Da segnalare per la difesa: un intercetto di Chiara Mingozzi ed un sack di Martina Scudiero.

25 punti fanno ben sperare per il risultato della prossima partita che le Underdogs disputeranno in casa, all’Arcoveggio.

Nella tana del branco arriveranno le Pirates Savona che hanno già portato a casa una vittoria importante contro le United Roma.

STAY TUNED.

#WHOLETTHEDOGSOUT?

Marcella Andrea Pedrini
addetta stampa Braves Bologna