shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0.00
View Cart Check Out

Single Blog Title

This is a single blog caption

Vittoria per i Braves contro i Knights

I Lupi ancora in piena corsa playoff.

Rispetto all’andata i CMP Bologna Braves hanno portato a casa la vittoria ma non hanno certo dominato gli avversari. Alla fine della partita i primi down guadagnati dai padroni di casa sono solo due in più rispetto a quelli guadagnati dalla squadra ospite (12 a 10, di cui due concessi su penalità dalla difesa grigio-amaranto).  Diverso il discorso per quanto riguarda le  yards guadagnate dalle rispettive squadre dove i Lupi hanno quasi triplicato i numeri fatti dai Cavalieri per quanto riguarda la Total Offense . Le molte assenze hanno sicuramente influito sul gioco in attacco dei Braves, partiti con Marco Puteo in cabina di regia al posto di Davide Negretto, non in perfette condizioni fisiche. Con l’indisponibilità di  Iannotta e Barbagallo a fare una grande partita ci hanno pensato Daniele Amidei, che guida l’attacco con sette corse e quattro ricezioni con ben 160 yards di “All Purpose”, seguito da Prince Kwashie Amewoyi, autore del suo primo TD stagionale su una trasformazione di Quarto & Goal dalle 3 yard ed MVP Per l’attacco. Buona Anche la prova di Simone Ferri che firma il rpimo TD su ricezione della stagione dei Braves su lancio di Negretto, subentrato nel frattempo a Puteo. Durante l’incontro, tuttavia, i Braves perdono anche Giacco per infortunio e, verso il finale di partita, Amidei è costretto a lasciare il campo. Con l’approssimarsi della prossima – questa si, fondamentale – trasferta a Palermo contro gli Sharks appare chiaro che la preoccupazione principale per il coaching staff è quella di preservare l’integrità dei propri atleti per poter sfruttare al meglio gli allenamenti che ci saranno da qui al 19 maggio prossimo in modo da schierare contro Palermo la migliore squadra possibile e nelle condizioni migliori possibili. Lato Difesa, ancora un’ottima prova dei Lupi che, in virtù anche di un field goal sbagliato dall’attacco ospite, riescono a tenere inviolata l’end zone del KPro stadium, nonostante qualche attimo di caduta di concentrazione che hanno portato, come abbiamo visto, un paio di primi down gratuiti per i Knights.  A brillare su tutti in difesa, Blozovskyy Maksym (MVP della difesa), con ben 8 solo takle e un sack che è costato al qb avversario una perdita di ben 11 yards.
Archiviata la pratica Knights i Braves avranno ora tre settimane per preparare al meglio la partita contro gli Sharks dove sarà fondamentale riuscire a strappare la vittoria “on the road” con almeno cinque punti di vantaggio per assicurarsi un posto nei playoff.

Marcello Menegatti
Ufficio Stampa Bologna Braves.

Foto di Alberto Pagani